CARO BABBO NATALE…

Babbo Natale…E così, anche quest’anno, ci siamo. Stasera vediamo, con le tue mirabolanti renne, tutto di rosso vestito, cosa ci porterai. Come dici? Io sono adulto e non dovrei più credere a Babbo Natale? Oh suvvia, la realtà oggettiva quale sarà mai, poi? Io credo a quello cui voglio credere, credo nei sogni che voglio avere, basta saperlo. Che sono sogni.

E insomma, non importa se tu sia o meno “reale”, io ti scrivo lo stesso con la mia brava lista di desideri. Poi ora ho pure un blog e posso farlo da qui, pensa che figo, invece della solita letterina su carta colorata…

Certo, per i desideri che chiedo io sarà complicato avere un riscontro immediato, stanotte stessa. Dovrò aspettare un po’ di tempo per capire se li hai esauditi o no.

Tu intanto prendi nota. E non cominciare a brontolare e mettere mani avanti, che sei già carico, che le renne non ce la fanno e altre simili facezie: le cose che chiedo io sono immateriali. Non pesano nulla. Serve solo buona volontà. Mia, ma anche tua, sennò che ci stai a fare?

Voglio scorte robustissime di pazienza e tenacia. Lo sai, Babbo Natale, io ho spesso grandi passioni, Sturm und Drang, trasporti totali di anima e cervello. Ma senza tenacia, tutto rischia di rimanere indefinito. Ed infatti io a quanto a incompiutezza sono campione olimpico.

Già che ci sei, sii buono: sulla slitta mettici pure una buona capacità di mettermi da parte, se, quando e quanto necessario. Si, Babbo Natale, proprio per le persone che amo. Non dovrebbe essere necessario, in amore. Anzi, chi ti ama, riamato, vuole esaltarti, non farti mettere da parte. Ma sai, a volte, devi avere anche la capacità di immedesimarti nell’altro e regolarti di conseguenza. In attesa di tempi migliori.

Portami anche lucidità, eh, che senza quella dove andiamo? No, non ho detto razionalità tout court: ricordati che io sono sempre stato più Romantico che Illuminista, più dionisiaco che apollineo. Fammi avere cuore caldo e mente fredda, specialmente nei momenti difficili. Che vuoi che sia, per te?

Poi ti chiedo energia, fisica ed emotiva. Tanta energia, ma proprio tanta, senza risparmio. Che quella che ho, per tutto quello che devo fare, mi sembra tristemente insufficiente. E quando mi sento stanco, l’unica cosa che vorrei è fuggire verso l’isola che non c’è. Ma siccome, come sai, il tempo di Peter Pan è ampiamente passato, non è proprio il caso. 

Infine, una cosa ancora più intangibile delle altre, ma per me molto importante: consentimi di mantenere la mia dose minima indispensabile di idealismo. Ma si, anche di sogni, come dicevamo sopra. Illusioni un pizzico, quanto basta, come il sale. Fammi illudere che esista un luogo, da queste parti, in cui si possa essere felici senza intaccare la felicità altrui. In cui si possa fuggire dal famoso, e amaro, assunto manzoniano: “non resta che far torto o patirlo”. Portami la mappa di quel luogo in cui posso combattere per le cose che voglio senza dover sgomitare. Senza dover essere scorretto. Senza essere troppo furbo o troppo fesso.

Lo so, ora ti aspetteresti che come ogni anno da infiniti anni in qua io ti riproponga sempre lo stessa richiesta. E invece no. Perché da infiniti anni tu prometti di esaudirla e poi puntualmente mi prendi in giro. Tanto che mi hai costretto a farci una sezione del mio blog, Diversamente Magri, per tentare almeno di riderci un po’ su. Non te lo chiedo più di farmi dimagrire, ho capito che non sei capace di una simile impresa. Allora facciamo che porti salute per me e i miei cari e non ne parliamo più, ok? 

Babbo Natale, mi raccomando, organizzati adeguatamente. Non facciamo che pensi di cavartela solo con due giochini per bambini o col solito panettone: casomai, almeno una cassata, di quelle fatte come Dio comanda, o una Torta Savoia. Ma solo in quella pasticceria che tu sai, dove la fanno buonissima. Per meno di questo, senti a me: stattene in Lapponia o là dove sei… 

Basilio Milatos © Riproduzione riservata

Annunci

4 pensieri su “CARO BABBO NATALE…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...