TUTTI A DIETA

E adesso che le feste sono (finalmente!) finite, forza: lasciate venir fuori lo Zeno che è in voi.  Si, proprio lui, il personaggio creato da Italo Svevo noto per la celebre “ultima sigaretta” e l’eterno solenne proposito di smettere di fumare. Non immediatamente, ma, appunto, dopo l’ultima sigaretta. Avete finito di spazzolare tutto quello che…

GRECI II, INVITO A PRANZO

Altro piccolo appunto di viaggio. Quando si viene invitati in una casa greca, per pranzo o cena, ci si rende conto che Il mio grasso grosso matrimonio greco non era solo un film o una parodia. A volte è la realtà. Ed è meglio avere appetito e stomaci forti.  Invito a pranzo dal mio anziano…

DIVERSAMENTE MAGRI DIVERSAMENTE IDIOTI

Chi ha la sventura di leggermi abitualmente sa che in questo blog c’è una sezione che si chiama Diversamente Magri, in cui amo trattare con ironia e se possibile con un sorriso il tema del sovrappeso, annosa questione con cui io convivo praticamente da sempre. Mi piace provare a sdrammatizzare un problema che certamente è…

IO E GRAZIANO: UNA VITA DI DIETE IMPOSSIBILI

In ogni città esistono dei luoghi “cult” dal punto di vista alimentare. Posti che vanno molto al di là del semplice piacere del mangiar bene, ma che diventano santuari immancabili del gusto, immaginifici agguati orditi dal diavolo attentatore della linea, che evidentemente nell’inferno ha sempre bisogno di infoltire il girone dei golosi. I quali, poveretti,…

LA FATICA DEL DOPPIO

Se sei figlio di due isole, due nazioni, due culture diverse anche se simili; se sei fisicamente ingombrante e pesi di fatto per due; se persino lo Zodiaco, nel quale pure non credi, attesta che sei dei Gemelli, con ascendente Bilancia; se anche caratterialmente sei un coacervo di opposti che convivono nella stessa anima e…

UN AMORE DIFFICILE. IO E L’INSALATA

La guardi. Hai pure faticato per prepararla e metterla lì, tutta pronta, tutta per te. Sceglierla dal fruttivendolo, fingendo che non ti interessavano altri articoli, pagarla, portarla a casa, lavarla, spezzettarla, ora a spicchi ora a foglie, condirla. Condirla? Perché, si può chiamare condimento quello? Va bene, lasciamo perdere. La fissi e ti senti un…

TUTTA COLPA DEI SOUVLAKIA

La storia di un “diversamente magro” è sempre una lunga storia. Con radici lontane nel tempo. Come tutte le storie di noi umani, si va a ritroso fino all’epoca in cui eravamo bambini. Nel mio caso, il piccolo Vasilis, cioè io nelle dizione ellenica, era un bimbo allegro e pienotto. Di quelli cui tutti massacrano…