INTANTO, VIVERE

(Da oggi, inauguro su Cosedentroefuori una sezione dedicata agli Scampoli di Pensieri. Testi brevi che ho pubblicato in passato su Facciunsalto.it…) Provare. Riprovare. Sbagliare, indovinare, correggere, inveire, mollare, anzi no: insistere. Imparare, dimenticare, imparare ancora. E ancora. Fallire. Accorgersi che invece è un successo, o forse no, o chi se ne frega. Si. Ma anche no. Divertirsi.…

MAL DI GRECIA

Quello d’Africa è più conosciuto. Ma il mio è un altro: soffro del mal di Grecia. Ogni tanto si sopisce, non si fa sentire per qualche mese, poi, infingardo, torna a colpirmi all’improvviso, a tradimento. Mentre sono preso da tutt’altro, in un normale e normalmente grigio e routinario giorno qualunque, mentre lavoro, faccio conti, chiudo…

CONTENENTE E CONTENUTO

E’ una vecchia storia. La prima volta me la spiattellò davanti agli occhi una cara amica tanti anni fa, credo in uno dei nostri giri notturni in auto, a parlare di massimi e minimi sistemi. Improvvisamente, mi guardò e mi disse qualcosa del tipo: “tu tendi a essere contenente. Ma non contenuto“. All’epoca, ad un…

L’ESTATE E’ FINITA. FORSE

Istantanea della mia estate. Una sola immagine che la rappresenti, la mia estate. Sicilia. Isola grande. Levanzo. Isola piccola. Io, mare grande dentro un bicchiere piccolo, che comunque non si riempie mai. Blu mare, blu profondo, primi piani nitidi, sfondi sfocati, ricerca del sole, ricerca di radici, ritorno alle origini. La mia terra, il mio…

LIBRI LIBRERIE E NUOVE VITE

Questa è una storia vera. Che ha a che fare con insidie e mostri che si annidano nella cultura. Non vi posso dire chi è il protagonista. Convenzionalmente, lo chiameremo “l’uomo grande e grosso”. Dopo circa due anni che ha cambiato casa, un bel pomeriggio l’uomo grande e grosso decide finalmente che è giunto il…

LA MAGIA DELLE DONNE

La magia delle donne. Incantesimo ancestrale di una qualche favola narrata chissà quando chissà da chi. C’è sempre una immagine femminile stampata nel cuore di un uomo quando ha l’anima gonfia di emozioni e gli occhi velati. Lacrime invisibili di gioia, di dolore, di nostalgia, di assenza: c’è sempre il volto di una donna collegata,…

UNA SERATA PER TE

Ci sono serate così. Belle e nostalgiche come un tramonto sul mare e nuvole in cielo. Serate strane. Uniche. Come essere ad una festa in cui ci sono tutti tranne il festeggiato. E la mancanza si sente. A tratti assai, una fitta allo stomaco che rimane lì, sorda ma profonda, anche se si ride di…